Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Genova, con numero 6/2018 – Direzione editoriale di Mediaterraneo Servizi

27 GENNAIO, GIORNATA DELLA MEMORIA: LE INIZIATIVE IN PROGRAMMA A SESTRI LEVANTE

Il 27 gennaio, giorno dell’abbattimento dei cancelli di Auschwitz, si celebra la Giornata della Memoria, un momento di grande significato che ricorda le vittime dell’Olocausto designato in Italia dalla Legge 21/2000 e dalla Risoluzione 60/7 dell’Assemblea Generale delle Nazioni Unite del 1 novembre 2005.

Sestri Levante presenta due eventi dedicati alla commemorazione anche se ad accesso limitato a causa della pandemia in corso. Gli appuntamenti sono stati come sempre realizzati grazie al tavolo di lavoro coordinato dall’amministrazione comunale e gestito dall’assessora alle Politiche sociali Lucia Pinasco e dai consiglieri Mara Foresta e Gabriel Dell’Uomo in collaborazione con la sezione locale dell’ANPI e le scuole sestresi, per non dimenticare uno dei momenti più bui della storia dell’umanità, di cui l’Italia si è resa complice.

Primo appuntamento in calendario per mercoledì 26 gennaio con l’incontro “Una gioventù offesa – Ebrei genovesi raccontano”, una rielaborazione delle testimonianze di ebrei genovesi durante la Seconda guerra mondiale attraverso letture, canti, e musiche delle classi terze della scuola media Descalzo e delle classi V dell’Istituto comprensivo. Interverranno Delia Straffa e Titti Teglio.
L’evento sarà registrato e messo a disposizione sul sito dell’Istituto comprensivo e sui canali social del Comune di Sestri Levante.

“Ricordate, …fatti non foste a viver come bruti…” è il titolo dell’incontro promosso dall’istituto Natta Deambrosis alla presenza delle dirigenti scolastiche delle due scuole cittadine, della sindaca di Sestri Levante Valentina Ghio e della sezione di Sestri Levante di Anpi. Il programma prevede la lettura del messaggio di Liliana Segre, una introduzione della prof.ssa Eugenia Gueglio, i saluti istituzionali, l’illustrazione di un progetto sui deportati sestresi a cura di ANPI e la premiazione degli elaborati degli studenti dell’istituto.

Condividi sui social

Dicci la tua: lascia un commento

Veronica Roti

Veronica Roti

Sono nata e cresciuta a Santa Margherita Ligure, diplomata al Liceo Socio Psico Pedagogico di Chiavari, ho continuato gli studi laureandomi in Scienze della Comunicazione a Savona. Dopo un’esperienza di lavoro all’estero, ho vissuto due anni a Milano, dove ho conseguito la laurea magistrale in Marketing, Consumi e Comunicazione specializzandomi così nell’affascinante mondo della comunicazione. Dopo la laurea, sono tornata in Liguria, dove ho avuto modo di scoprire le diverse sfumature del settore grazie a differenti esperienze lavorative nel marketing e nell’organizzazione di eventi.

Altri articoli che potrebbero interessarti

Riprende il servizio di vigilanza notturna

Mediaterraneo Servizi su mandato dell’Amministrazione Comunale ha ripreso il servizio di vigilanza notturna del centro storico già effettuato la scorsa stagione. E’ un’estate particolare: senza eventi,

Approvato il Bilancio 2018 di Mediaterraneo

Approvato oggi in assemblea il bilancio di Mediaterraneo Servizi, società in house del Comune di Sestri Levante. Chiusura positiva dell’esercizio 2018 con un valore della