Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Genova, con numero 6/2018 – Direzione editoriale di Mediaterraneo Servizi

APRILE: UN ALTRO MESE RICCO DI CULTURA E NUOVI SPUNTI PER CONOSCERE LA NOSTRA STORIA E IL TERRITORIO

Il mese di aprile parte già con interessanti novità nel primo weekend del mese, in particolare sabato 2 aprile alle ore 16 in sala Bo si terrà la presentazione del libro L’arte culinaria nel Bel Paese. Regole e tradizioni di Conventi e Abbazie di Francesco Baratta e Pierluigi Pezzi; dialogherà con gli autori il professor Sergio Audano. Nel volume gli autori raccontano le storie, spesso secolari, che stanno dietro alle ricette di diverse cucine regionali, passandone in rassegna la loro memoria ancestrale, il valore culturale che si associa a ogni piatto, recuperando il valore della nostra identità e recuperando il senso autentico del nostro essere.
Le presentazioni di libri proseguono venerdì 8 aprile, sempre alle ore 17 in sala Bo, con la presentazione dell’ultimo libro dello storico Sandro Antonini Generali e burocrati nazisti in Italia: 1943-1945. Gli interrogatori dei vinti, una storia che si dipana sui racconti dei vinti recuperati presso gli archivi americani appositamente integrati e rivisti; in particolare, vi si ritrovano i racconti dei responsabili di maggior livello presenti nel paese. Dialogheranno con l’autore gli storici Luca Borzani e Giorgio Pagano.

Sabato 9 aprile Sestri Levante ospita la 16^ tappa del contest letterario Incipit offresi, giunto alla sua settima edizione e che per la prima volta approda in Liguria. Il pubblico e la giuria voteranno i migliori incipit proposti dagli aspiranti scrittori nella suggestiva cornice della Biblioteca del Mare di Riva Trigoso. Per iscriversi al contest è necessario compilare il form sul sito www.incipitoffresi.it. 

Un importante appuntamento sarà inoltre a fine mese, quando il Comune di Sestri Levante e Mediaterraneo Servizi, tramite il Sistema Bibliotecario Urbano e il MuSel, in collaborazione con l’Associazione A.Bi.Ci., ospiteranno lo storico e studioso piemontese Eric Gobetti, sabato 23 aprile alle ore 16 in sala Bo, con la presentazione del suo libro E allora le foibe?, un volume rivolto a chi non sa niente della storia delle foibe e dell’esodo o a chi pensa di sapere già tutto, pur non avendo mai avuto l’opportunità di studiare realmente questo tema. L’intento dell’autore è quello di riportare la vicenda storica al suo dato di realtà e provare a fissare la dinamica degli eventi e le sue conseguenze, evidenziando errori, mistificazioni e imbrogli retorici che rischiano di costituire una ‘versione ufficiale’ molto lontana dalla realtà dei fatti. Dialoga con Gobetti Roberto Pettinaroli, direttore de Il Secolo XIX Levante.

Tutte le presentazioni di libri e la partecipazione al contest letterario Incipit offresi sono organizzate dal Comune di Sestri Levante e da Mediaterraneo Servizi, tramite il Sistema Bibliotecario Urbano, il MuSel – Museo Archeologico e della Città e l’Associazione A.Bi.Ci., e sono a partecipazione gratuita, ma su prenotazione, contattando il numero 0185 478 530 o scrivendo a iat@mediaterraneo.it

Aprile sarà nuovamente dedicato anche ad attività di conoscenza ed approfondimento “a tutto campo” con il MuSel – Museo Archeologico e della città che propone alcune iniziative rivolte sia a cittadini sia a turisti e visitatori di passaggio: associato alla prima domenica del mese con ingresso al museo gratuito per tutti, riprendono le attività per bambini e famiglie, che quest’anno saranno dedicate tutte al grande pedagogista e scrittore Mario Lodi. In particolare, domenica 3 aprile alle ore 15, Daniela Mangini e Alfredo Gioventù svolgeranno il laboratorio “Tra le righe”, che si propone di stimolare uno sguardo consapevole attraverso i sassi, lasciando libere fantasia e immaginazione per trasformarle in storie. L’attività è aperta alle famiglie con bambini di età compresa tra i 4 e il 12 anni (bambini 5 euro, adulti gratis) ed è su prenotazione obbligatoria contattando il n. 0185 478 530 o iat@mediaterraneo.it

Mentre nel periodo pasquale verranno proposte due iniziative per la rassegna “Quattro passi nella storia”, in particolare: sabato16 aprile Nel nome di Santa Caterina, la nuovissima visita guidata già proposta dall’Associazione Guide Turistiche della Liguria, con approfondimento sul tema degli oratori e delle confraternite, in particolare su una delle pochissime confraternite ancora attive nella Liguria di Levante, la Confraternita di Santa Caterina. La visita guidata, organizzata in collaborazione con la Confraternita, partirà da Palazzo Fascie alle ore 16.30 e permetterà l’apertura straordinaria dei resti dell’Oratorio di Santa Caterina e della chiesa di San Pietro in Vincoli, entrambi scrigni di storia e di arte. Ci sarà un costo promozionale di 3 euro a partecipante e ogni offerta in più sarà destinata al restauro del tetto della Chiesa di San Pietro in Vincoli che si sta rendendo sempre più necessario.
A Pasquetta, lunedì 18 aprile, invece, andremo alla scoperta del territorio fra Riva Trigoso e Moneglia, con i cantieri navali, la torre di Punta Baffe e un paesaggio ricco di spunti e di panorami: un’escursione guidata adatta a tutti, anche a famiglie con ragazzi, organizzata in collaborazione con il LabTer Tigullio, il centro di educazione ambientale del Tigullio Orientale. La partenza sarà prevista alle ore 9.30 dalla stazione di Riva Trigoso e si arriverà a Moneglia, dove si terrà la tradizionale mostra-mercato dell’olio d’oliva. Il costo dell’escursione è 7.50 euro a partecipante, bambini sotto i 12 anni 5 euro.

Per le visite guidate e le escursioni è sempre richiesta prenotazione obbligatoria contattando il n. 0185 478 530 oppure scrivendo iat@mediaterraneo.it

Condividi sui social

Dicci la tua: lascia un commento

Veronica Roti

Veronica Roti

Sono nata e cresciuta a Santa Margherita Ligure, diplomata al Liceo Socio Psico Pedagogico di Chiavari, ho continuato gli studi laureandomi in Scienze della Comunicazione a Savona. Dopo un’esperienza di lavoro all’estero, ho vissuto due anni a Milano, dove ho conseguito la laurea magistrale in Marketing, Consumi e Comunicazione specializzandomi così nell’affascinante mondo della comunicazione. Dopo la laurea, sono tornata in Liguria, dove ho avuto modo di scoprire le diverse sfumature del settore grazie a differenti esperienze lavorative nel marketing e nell’organizzazione di eventi.

Altri articoli che potrebbero interessarti

Riprende il servizio di vigilanza notturna

Mediaterraneo Servizi su mandato dell’Amministrazione Comunale ha ripreso il servizio di vigilanza notturna del centro storico già effettuato la scorsa stagione. E’ un’estate particolare: senza eventi,

Approvato il Bilancio 2018 di Mediaterraneo

Approvato oggi in assemblea il bilancio di Mediaterraneo Servizi, società in house del Comune di Sestri Levante. Chiusura positiva dell’esercizio 2018 con un valore della