Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Genova, con numero 6/2018 – Direzione editoriale di Mediaterraneo Servizi

Lo IAT, dove comincia l’accoglienza turistica

Dal 2015, Mediaterraneo Servizi è incaricata dal Comune di Sestri Levante di assicurare i servizi relativi alla prima accoglienza al turista, mediante la gestione dell’Ufficio Informazioni IAT presente a Palazzo Fascie Rossi in Corso Colombo.

L’ufficio informazioni IAT è uno strumento essenziale per il nostro territorio se davvero dal turismo si vuole ripartire per un rilancio economico. Il motivo è semplice, sono tantissimi i servizi garantiti dallo IAT, a partire dall’accoglienza con informazioni di base, fino alla gestione di prenotazioni-booking, servizi di redazione e sistema informativo.

Tra i servizi di front office ci sono l’accoglienza in lingua, la diffusione gratuita di materiali informativi, come la cartina turistica, il calendario eventi del territorio, fino alla diffusione e consultazione in loco dei principali materiali cartacei realizzati da consorzi turistici, enti pubblici e associazioni di categoria, del comprensorio e una selezione di materiali dei territori limitrofi.

Dal 2015, Mediaterraneo Servizi è stata incaricata dal Comune di Sestri Levante della gestione di questo importante ufficio, nell’ottica di una più generale organizzazione del turismo in città. Nel tempo è cresciuto l’effort non solo economico con l’obiettivo di trasformare lo IAT nel punto di riferimento per cittadini e turisti per la città di Sestri Levante.

Lo IAT di Sestri Levante è aperto 7 giorni su 7 con il più esteso orario di apertura in tutto il territorio del Tigullio, a testimonianza dell’impegno preso per implementare l’accoglienza turistica. Il nostro è anche l’unico IAT nel comprensorio che ha mantenuto i servizi costanti anche durante l’emergenza sanitaria. Dal 2017 è stata insediata la biglietteria ATP di Sestri Levante e le attività relative al trasporto scolastico comunale.

Questi servizi sono andati a sommarsi a quelli già proposti come la possibilità di trovare guide, cartine e materiale promozionale in diverse lingue straniere, biglietti del treno e dei battelli, tessere del bike sharing, biglietti per l’ingresso al MuSeL e ancora biglietti relativi agli spettacoli al teatro Conchiglia e in Annunziata, pubblicazioni editoriali e naturalmente preziosi suggerimenti ed informazioni sull’offerta ricettiva della città, itinerari di visita ed escursioni anche personalizzati.

L’idea che sta alle fondamenta del progetto è proprio quella di creare un “sistema turistico” che non sia limitato a una sola città, ma a tutto il comprensorio. Insieme si vince.

Condividi sui social

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin

Dicci la tua: lascia un commento

Luca Ravettino

Luca Ravettino

Sono nato e cresciuto a Sestri Levante, da sempre appassionato alla lettura e alla scrittura, ho avuto la fortuna di gestire una libreria per diversi anni. In seguito sono diventato copywriter, specializzandomi nel mondo dei Social Media. Oggi mi occupo anche di Digital Marketing. Con Segesta Magazine realizzo il sogno di scrivere storie per la mia città.

Altri articoli che potrebbero interessarti

Pane e Olio 2021

In occasione del tradizionale appuntamento della Festa delle Città dell’Olio, la città di Sestri Levante accoglie la diciannovesima edizione di Pane e Olio, evento annuale