Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Genova, con numero 6/2018 – Direzione editoriale di Mediaterraneo Servizi

Vent’anni. Una pianta di ulivo delle nostre colline in vent’anni diventa un albero robusto e frondoso, carico di frutti. Vent’anni è il tempo che ci mettono una bimba e un bimbo a diventare adulti. Vent’anni è un tempo lungo, in cui emozioni come rabbia, tristezza e dolore possono trasformarsi in fotografie.

Fotografie. I grandi della terra che arrivano in una Genova tirata a lucido. I primi cortei colorati delle manifestazioni contro la globalizzazione. Padri comboniani e suore di fianco a sindacalisti e bandiere rosse. Poi altre fotografie. I fumogeni, le cariche, le auto bruciate. Piazza Alimonda. La Diaz eccetera eccetera eccetera.

Le fotografie dicono cosa è successo, ma non raccontano mai i perché. Perché è successo quello che è successo? Perché tanta violenza in un paese democratico? E forse resta ultimo il “perché” più grande, quello di cui non si parla mai, quello a cui ci si dimentica sempre di rispondere: perché giovani e vecchi, uomini e donne delle più varie estrazioni culturali e politiche erano a Genova a manifestare quei giorni?

Sui cartelli (è un’altra fotografia) c’era scritto UN ALTRO MONDO È POSSIBILE. Che mondo era quello per cui manifestavano? Quanto è diverso da quello che viviamo oggi? Quell’urgenza di giustizia, quell’emergenza per il pianeta e per la società umana sono state superate?

A queste e altre domande tenteremo di rispondere durante UN ALTRO MONDO È NECESSARIO. Quattro giorni di eventi, talk e concerti a vent’anni dal G8 di Genova.

Non rinnegare mai a te stesso ciò per cui hai combattuto, Peter. La sconfitta non rende ingiusta una causa.
Q, Luther Blisset (Wu Ming)

L’iniziativa è organizzata dal Gruppo 6.000 Sardine Tigullio Golfo Paradiso, con il patrocinio dei Comuni di Camogli e Sestri Levante, la collaborazione delle testate “Leggendaria – Libri Letture e Linguaggi” e “La Città – Giornale di società civile” ed il supporto logistico di Mediaterraneo Servizi. Il programma completo è a questo link:

Un altro mondo è necessario a vent’anni dal G8 un dialogo possibile tra generazioni

Condividi sui social

Condividi su facebook
Condividi su google
Condividi su twitter
Condividi su linkedin

Dicci la tua: lascia un commento

Luca Ravettino

Luca Ravettino

Sono nato e cresciuto a Sestri Levante, da sempre appassionato alla lettura e alla scrittura, ho avuto la fortuna di gestire una libreria per diversi anni. In seguito sono diventato copywriter, specializzandomi nel mondo dei Social Media. Oggi mi occupo anche di Digital Marketing. Con Segesta Magazine realizzo il sogno di scrivere storie per la mia città.

Altri articoli che potrebbero interessarti