Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Genova, con numero 6/2018 – Direzione editoriale di Mediaterraneo Servizi

ENOGASTRONOMIA

Buridda

Una ricetta della tradizione

Ingredienti per 4 persone

Seppie 800 grammi
Prezzemolo, aglio
Funghi secchi 15 grammi
Due acciughe salate
Mezzo bicchiere di vino bianco secco
Un bicchiere d’olio Evo
Un cucchiaio di concentrato di pomodoro
Un cucchiaio di pinoli
Piselli 200 grammi
Sale

Lavate e pulite le seppie che poi taglierete a striscioline: avete creato la base per la vostra buridda. Ammollate i funghi secchi in acqua tiepida, strizzateli e tritateli, così come triterete aglio e prezzemolo. Fate sciogliere le acciughe in olio caldo dopo averle pulite e disiliscate.

Rosolate le seppie nel trito aglio-prezzemolo e insaporite aggiungendo il vino bianco che farete sfumare. A quel punto aggiungete i funghi e il concentrato di pomodoro diluito in un po’ di acqua calda. Fate cuocere così per una mezz’ora, dopo che avrete salato. A quel punto aggiungere pinoli e piselli e continuate a far cuocere. Come detto, al posto dei piselli potete aggiungere patate novelle o carciofi (200 grammi).

Condividi sui social

Condividi su facebook
Condividi su google
Condividi su twitter
Condividi su linkedin

Altre ricette che potrebbero interessarti